Chi siamo

La nostra storia 

Italo Bazzurri inizia la sua attività di autonoleggiatore nei primi anni sessanta. Quando negli anni settanta, la diffusione delle auto private ridusse il lavoro degli autonoleggiatori  fu tra i primi soci della “Cooperativa Consorzio Acap” costituita nel 1973  con il proposito di offrire all’Amministrazione Comunale un servizio di trasporto per la copertura di quegli spazi operativi che l’intervento pubblico non era in  grado di offrire. In accordo con l’assessorato ai trasporti del Comune di Perugia, gli autonoleggiatori organizzarono, in poche ore, un servizio che ebbe come risultato la scoperta ed il collaudo di un nuovo ed efficiente servizio di trasporto plurimo collettivo, che costituiva una “terza rete” di possibilità di movimento per i cittadini. Il successo dell’iniziativa fu tale che, già nel 1974, iniziava il percorso ad orari fissi per collegare i parcheggi ed il centro storico e zone poco servite oltre ad occuparsi anche di servizi scolastici ed accompagnamento di emodializzati in collaborazione con le strutture sanitarie. Nel 1979 A.C.A.P. rilevava SULGA azienda concessionaria di collegamenti fra Perugia e diverse località dell’Umbria e del Lazio, in particolare con un servizio fisso da e per Roma sottoscrivendo un consistente aumento di capitale. Nello stesso periodo la sede veniva trasferita in nuovi locali con annessi capannoni per la rimessa dei veicoli dei soci. Nel 1980 venne acquistato un terreno di 7.000 mq. su cui è stata costruita la sede attuale che ha consentito ulteriori ampliamenti. Nel 1985 l’A.C.A.P. ha messo a regime il servizio a chiamata divenuto un modello per le aziende di trasporto urbano, per la sua razionalità, economicità e possibilità di adeguarsi ad un numero di utenti di diverse entità. In quello stesso anno il socio Italo Bazzurri è deceduto ed al suo posto è subentrata, per un breve periodo, la figlia, alla quale nel 1990 è succeduto il marito Giancarlo Cardinali, attuale presidente della Cooperativa. Lo sviluppo della Cooperativa ha significato anche  l’espansione delle ditte dei soci aderenti.  In particolare, negli ultimi venti anni, anche la ditta Cardinali Giancarlo ha avuto uno sviluppo consistente, con l’ampliamento del parco mezzi e l’ acquisizione di un capannone di circa 500 mq. in Via del Rame,66 località Ponte Felcino.